|, Ultimi lavori|Un capannone retrattile Fato per lo sport a Napoli

Un capannone retrattile Fato per lo sport a Napoli

2020-09-03T16:52:18+02:00Settembre 3rd, 2020|Novità, Ultimi lavori|

Capannoni retrattili

Pomigliano d’Arco (NA)

Sport e tempo libero

Un capannone retrattile Fato per ampliare lo spazio di una rinomata palestra di boxe a Pomigliano d’Arco – Napoli.

L’ASD Scuola Pugilistica Pomigliano, organizza corsi di pugilato per bambini e adulti. Il loro principale obiettivo è la diffusione di questo antico sport da combattimento nel territorio napoletano. Grazie alla realizzazione di una tendostruttura retrattile è stato possibile ampliare lo spazio in modo flessibile per l’allenamento di: pugilato, kickboxing e preparazione atletica per sport da combattimento.

La Fato Logistic Equipments si è occupata della progettazione ed ha curato l’installazione occupandosi del sopralluogo tecnico e della soluzione più idonea per le reali necessità del cliente.

“La boxe è una disciplina sportiva che richiede un duro lavoro di allenamento e concentrazione” . Aver creato l’ambiente ideale per questo sport attraverso una copertura mobile non ha fatto altro che riconfermare l’adattabilità del capannone Fato per ogni realtà.” 

Il capannone retrattile installato ha le seguenti dimensioni: largo 10 mt. x lungo 25 mt. e alto 5 mt. con tende scorrevoli su entrambi i lati. La principale caratteristica di questo modello sta nella retraibilità della struttura, è possibile infatti con facilità impacchettare il capannone manualmente. Il capannone retrattile è stato posizionato su una platea in cemento fatta ad hoc. La struttura metallica è appoggiata su esclusivi binari anti deragliamento di produzione Fato SpA annegati nella platea. Il carter di protezione delle ruote è sempre dotato di uno speciale sistema di protezione antinfortunistico e anti sporco.

Il funzionamento di un capannone retrattile

Entriamo nel dettaglio di come funziona la retraibilità di una copertura retrattile Fato. Un capannone lungo 25 metri da impacchettato arriva ad impegnare 9 metri, l’impacchettamento occupa circa il 40% dell’intera superficie. Per poter muovere il capannone retrattile velocizzando le operazioni sono consigliabili 4 persone, due posizionate ai lati estremi del capannone e due posizionate al centro dei lati esterni. Come prima attività, occorre sganciare le catene di tensionamento e eventuali antineve. E’ consigliabile dedicare un paio di persone alla movimentazione, che deve avvenire in modo sincronizzato e allineato su entrambi i lati. Un paio di persone dovranno invece controllare che le guide a terra siano libere da intralci e che siano pulite per consentire lo scorrimento delle ruote. In circa una ventina di minuti l’operazione può essere svolta con estrema disinvoltura. Con questa tecnologia è possibile coprire e scoprire a seconda delle necessità la propria attività.

Quali sono i grandi vantaggi di un capannone retrattile?

  1. Struttura metallica in acciaio zincato a caldo, fissa ma amovibile / mobile con conseguente occupazione di meno volumetria
  2. L’acciaio risponde ai più severi requisiti costruttivi per l’esatto luogo di installazione
  3. Manto di copertura estremamente personalizzabile in resistente telo pvc
  4. Basso impatto ambientale: l’acciaio è un materiale 100% riciclabile
  5. Velocità di costruzione, montaggio e smontaggio
  6. Economicità e poche formalità burocratiche rispetto altre tipologie costruttive
Questo sito fa uso di cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni relative all'utilizzo dei cookie visionando l'informativa sulla privacy! Ok